La contrattazione collettiva di genere: fra sessismo e buone pratiche

Elena Cherubini

La contrattazione collettiva di genere: fra sessismo e buone pratiche

Introduzione

1. Il contesto di riferimento: alcuni dati

2. Il ruolo della contrattazione

3. Il sessismo e la falsa neutralità delle regole

4. Le buone pratiche di genere

Conclusioni

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...