Ambiti prioritari della Commissione Europea sulle questioni della parità per gli anni 2006-2010

Come sottolineato dalla Commissione europea nel rapporto 2006 sull’uguaglianza tra donne e uomini, “ le politiche di genere sono strumentali per la crescita economica e per il lavoro. La rimozione delle disuguaglianze strutturali tra donne e uomini aiuterà a realizzare il potenziale lavorativo delle donne contribuendo contemporaneamente sia alla coesione sociale sia alla vitalità del sistema di protezione sociale”

La tabella di marcia dell’UE individua sei ambiti prioritari in tema di parità tra i generi per il periodo 2006-2010:

1. una pari indipendenza economica per le donne e gli uomini;

2. l’equilibrio tra attività professionale e vita privata;

3. la pari rappresentanza nel processo decisionale;

4. l’eradicazione di tutte le forme di violenza fondate sul genere;

5. l’eliminazione di stereotipi sessisti;

6. la promozione della parità tra i generi nelle politiche esterne e di sviluppo.

ambiti priorità_europa

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...